I dati delle transazioni Bitcoin indicano un potenziale aumento nel trading OTC

Posted on

I dati delle transazioni Bitcoin indicano un potenziale aumento nel trading OTC

Il volume delle transazioni di Bitcoin si sta rapidamente spostando dagli scambi, il che è un segno positivo che indica che il mercato sta iniziando a maturare poiché viene guidato meno dal trading speculativo e più dagli investimenti a lungo termine e dall’utilizzo nel mondo reale.

È importante notare che il calo delle transazioni che si svolgono sulle borse sembra anche indicare un aumento del numero di transazioni over-the-counter condotte dagli investitori, il che è un segnale positivo che indica un afflusso di grandi acquirenti nel mercato

Questo potrebbe essere un segnale positivo che rafforza le prospettive a medio termine del mercato, suggerendo che potrebbe vedere importanti afflussi di nuovi capitali, nonostante le prestazioni poco brillanti di BTC negli ultimi tempi.

14 BTC e 95.000 giri gratuiti per ogni giocatore, solo in Exotic Crypto Paradise di mBitcasino! Riproduci ora!

È importante notare che il suo recente calo dei prezzi non è dovuto a una debolezza sottostante, ma piuttosto alle turbolenze osservate nel mercato azionario.

Ciò ha portato gli investitori a diventare nervosi, il che ha avuto un impatto negativo su asset volatili come Bitcoin.

Gli scambi perdono il loro predominio sull’attività di mercato

NewsBTC ha riferito all’inizio di questa settimana che gli scambi ora rappresentano il 20% delle entrate dei minatori, segnando un drastico calo da dove si trovava questa stessa metrica nel 2018.

Secondo la piattaforma di analisi Glassnode, la predominanza delle commissioni di cambio ha raggiunto picchi del 41% nel 2018 e da allora è in calo.

“La dominanza delle commissioni di scambio on-chain mostra il ruolo principale che gli scambi centralizzati svolgono nell’ecosistema Bitcoin. Il 20% di tutte le commissioni dei minatori viene attualmente utilizzato per i tx BTC che coinvolgono l’attività di scambio. Nel 2018, dopo il picco di BTC, questo numero ha raggiunto il 41% „.

Immagine per gentile concessione di Glassnode

Questo calo sembra indicare che più volume di transazioni si sta spostando dagli scambi, probabilmente tra individui, aziende e trader OTC.

CEO di CryptoQuant: BTC potrebbe vedere un picco nel volume delle transazioni OTC
Parlando dei dati sopra relativi al mezzo su cui avvengono le transazioni Bitcoin, il CEO di CryptoQuant Ki Young Ju ha spiegato che ritiene che ciò possa indicare un aumento del volume degli scambi OTC.

„Il numero di BTC trasferiti raggiunge il massimo dell’anno e quei TX non provengono da scambi. Il rapporto di flusso del fondo di tutte le borse raggiunge il minimo dell’anno. Sta succedendo qualcosa. Possibilmente accordi OTC … Questo è accaduto anche nel febbraio 2019, quando il volume OTC è salito alle stelle. Penso che questo sia un forte segnale rialzista „.

admin
Author